La verità sulla maledizione della sedia di Busby? A quanto pare ci sono novità...
Indagini nel Mistero,  Misteri, Leggende e Macabro,  Podcast

La verità sulla maledizione della sedia di Busby? A quanto pare ci sono novità…

Su internet circola una leggenda così come sembrerebbe esser stata riportata direttamente dai secoli scorsi riguardo una sedia maledetta di un certo Busby. La sedia in questione si annovera tra gli oggetti più maledetti di sempre, ma facendo qualche ricerca ho scoperto qualcosa di interessante. La sedia maledetta di Thomas Busby è davvero un oggetto dal quale stare alla larga? Oltre ad aver introdotto una versione “on the road” del Teatro delle Ombre, era mia intenzione iniziare anche un ciclo di puntate dedicate alla ricerca della verità riguardo questi oggetti maledetti di cui tanto si parla e scoprire insieme la verità.

Le ultime parole dei condannati a morte sono spesso giudicate criptiche, incomprensibili, destabilizzanti, ma a volte, queste sono invece molto chiare e poco spazio lasciano ai dubbi. Molte sono famose, come il “Baciatemi il culo!” di John Wayne Gacy (il killer clown), o quelle di Robert Towery che lasciò qualche perplessità con il suo “Amo la mia famiglia. Patata. Patata. Patata”, un attimo prima dell’iniezione letale.

Altre volte i condannati sanno essere anche molto più diretti e far gelare il sangue con una qualche maledizione. Tra queste, una delle più famose è sicuramente quella di Thomas Busby un uomo dai modi piuttosto grezzi che nel 1702, nell’Inghilterra di passaggio della corona da re Giacomo II Stuart ad Anna Stuart, venne condannato per impiccagione dopo aver massacrato a martellate il patrigno, Daniel Auty. Busby era già conosciuto dalle autorità del North Yorkshire per essere un falsario e un ubriacone, sempre molto propenso a dare sfoggio delle proprie spacconaggini nei pub della città.

Leggi anche:   Sepolti vivi - fatti reali

Anzi, uno in particolare, ovvero quello dove oggi sorge il Busby Stoop Inn che vedremo tra poco. Fu proprio qui che una sera come tante altre Busby si ubriacò, tornò a casa e, per ragioni mai del tutto chiarite, uccise il patrigno. La polizia cattura quasi subito Thomas Busby che al processo viene condannato a morte per impiccagione senza troppi complimenti… [Per saperne di più, guarda il video qui sotto]

Cosa c’è di vero nella storia circa la maledizione della sedia di Busby?

Condividi se questo contenuto ti è piaciuto

Scrittore, bibliofilo, pianista/chitarrista blues, “scienziato pazzo”. Indagatore del mistero e co-fondatore del Dharma Project, gruppo di ricerca nel campo del mistero e dell’inspiegabile. Podcaster, curatore e produttore del Salotto del Terrore su Spreaker e Youtube.

Leave a Reply