Ancora Uomini Ombra

uomini ombra in un caso italiano degli anni 50 - domenica del corriere - Massimo Mayde

Mi ero quasi convinto che il fenomeno degli uomini ombra fosse qualcosa di piuttosto recente, qualcosa etichettata come leggenda metropolitana: gli “shadow people“, invisibili, impalpabili entità di un mondo accanto, o forse qualcosa di molto simile agli spiriti e ad altre apparizioni che da sempre tormentano il sonno degli uomini.

Nonostante abbia io stesso visto con i miei occhi una di queste forme spettrali diverse volte nell’arco della mia vita, ho sempre creduto che il fenomeno potesse essere relegato (se non al mondo spiritico) a quello psicologico, a qualcosa di molto più vicino alla rappresentazione archetipica “Jungiana”, ma forse, in verità, c’è molto altro.

C’è qualcosa che proviene dal profondo della notte, e indubbiamente, risulta invisibile ai nostri occhi, alieno (se non in rari casi) ai nostri sensi. Quelle che ascolterete e vedrete in questo video, sono vere testimonianze, ma non solo. Tra queste, giunta in modo del tutto inaspettato, persino una storia tutta italiana che ci viene dall’ormai lontano 1954….

Condividi se questo contenuto ti è piaciuto

Leggi anche:   Foto di donne e uomini nati nel 1700? Eccoli. Gli scatti più antichi che ritraggono gente di un'epoca remota