La processione dei morti

La processione dei morti

E’ la notte del 31 ottobre in Lucania, quando un abitante di Forenza si allontana dal paese per andare ad attingere l’acqua presso la fonte di Tromacchio. Giunto ai piedi della fontana, l’uomo posa i secchi e inizia a riempirli. E’ una notte d’autunno, ma non fa molto freddo. C’è silenzio. Lungo la strada sterrata non ha incontrato nessuno. Non c’è nemmeno il solito vociare che proviene solitamente dai baretti. Sì, perché questa è una notte in cui è poco raccomandabile, non è consigliabile uscire di casa, ma ormai è troppo tardi per tornare indietro.Si accende una sigaretta

Read More

Umanoidi Volanti

Umanoidi Volanti

Accade in Messico, ma in realtà anche in altri luoghi del pianeta, seppure con una frequenza irrisoria rispetto le zone del centro America. Si tratta dello strano fenomeno degli umanoidi volanti. I testimoni sono parecchi, cosí come i video a disposizione per lo studio del caso, ma c’è da dire una cosa: intanto le testimonianze sono colme di discrepanze, come ad esempio la descrizione di umanoidi volanti dotati di casco o senza, con ali di pipistrello o con un mantello (ma qui è chiaro che si tratti di Batman e Superman, suvvia), ma anche senza. Con o senza

Read More

Il mistero del faro di Eilean Mòr

Il mistero del faro di Eilean Mòr

E’ la notte del 15 dicembre 1900 e la nave Archtor si trova a dover compiere le ultime manovre per attraccare al porto di Edimburgo, Leith, in Scozia. Il capitano non vede alcun faro di segnalazione e per poco non va a tirare una testata contro le famigerate isole Flannan (Ebridi esterne), di cui Eilean Mòr è poco più che uno scoglio. Va bene, tira giù un paio di bestemmioni ma alla fine giunge a destinazione dove segnala che il faro è spento. Il 26 gennaio il battello di servizio va a fare una ricognizione. I guardiani del

Read More

Jacuzzi of Despair – La piscina della disperazione

Jacuzzi of Despair – La piscina della disperazione

Si chiama Jacuzzi of Despair (piscina della disperazione) e si trova al largo di New Orleans, nel Golfo del Messico; è un’insenatura isolata dal resto dell’oceano di appena 30 metri di diametro e solo 10 di profondità. Ma non è la Laguna Blu del film, anzi, è una zona particolarmente spiacevole per la salute. Qui trova posizione un piccolissimo ecosistema il cui livello salino è così alto da distruggere ogni forma di vita. Le sue acque hanno una concentrazione di sale cinque volte superiore quella del mare con una temperatura costante di circa 20 gradi, più una serie

Read More

Joseph Metheny “The Cannibal” e i sandwich buoni buoni

Joseph Metheny “The Cannibal” e i sandwich buoni buoni

Allora, tua moglie ti lascia e decide di andare a vivere con un fricchettone dedito all’uso di spinelli e crack. E va bene, poi magari cambia idea e torna a casa. Tiri giù due bestemmioni, le fai una tisana detox, un massaggio alla schiena e finita lì. Bentornata, abbiamo anche un figlio, vedi di non fare più la cretina e amici come prima. E invece no. Joseph Roy Metheny, nel 1994, si ritrova cornuto e mazziato. Arrivano a casa e gli tolgono anche il figlio. Ma certo, sei obeso (250 kg per un metro e non ti vedo

Read More

Il mostro arrampicatore che terrorizzò Mosca

Il mostro arrampicatore che terrorizzò Mosca

Quel coso schifoso simile ad un ragno che potete vedere nell’immagine sarebbe il mostro che che avrebbe terrorizzato Mosca, in Russia, nel 2013. Ad esso i giornali e le TV locali avrebbero dedicato interi speciali sensazionalistici e… dato la colpa di due sparizioni di persone nella zona in cui sarebbe stato avvistato e ripreso da diverse videocamere. A parte la grossolanità della questione, risulta piuttosto difficile credere all’esistenza di quella specie di ragnaccio gambalunga per diverse ragioni. Uno: ad occhio sembra alto almeno 7/8 metri e vorrei proprio capire dove sia riuscito a nascondersi fino ad oggi. Due:

Read More