La Banshee

La Banshee

Accade in Scozia e in Irlanda, nelle regioni più cupe delle brughiere, dove le tradizioni sono così forti che in certe zone ancora si parla solo ed esclusivamente il gaelico, la lingua madre degli antichi celti. Nei ceppi più antichi di queste popolazioni isolate dal continente, e che in rarissime occasioni si sono concesse al “modernismo” anglo normanno, trovano posto miti e leggende che hanno radici molto antiche. Fra tutti, il mito del “piccolo popolo” o delle fate. Tra questi c’è una fata che irlandesi e scozzesi chiamano Banshee (dal gaelico bean “donna” e sidhe, ovvero “fata”) ed è una delle apparizioni più temibili che si possano avere. Può avere le sembianze di una fanciulla bellissima

Read More

Lucifero, l’angelo caduto

Lucifero, l’angelo caduto

In un modo o nell’altro, tutti conosciamo la storia di Lucifero, ma pochi sanno i retroscena. Per esempio che il suo vero nome è Helél, che non è un arcangelo ma un serafino, il piú alto coro angelico. Nella tradizione ebraica, non è contemplata l’esistenza degli angeli in quanto entità spirituali a sé, ma come diretta emanazione e volere di Dio. Cosa significa? I nomi ebraici degli angeli sono composti da una radice esplicativa, o verbo, e da una desinenza sempre uguale: “él”, ovvero “Dio”. Michaél, Raphaél, Gabriél, Azraél, eccetera. I nomi racchiudono un significato, o “verbo” che può significare “il veleno di dio”, “potenza di dio”, “chi è come dio”, eccetera. Da ciò ne viene

Read More

Sepolti vivi – fatti reali

Sepolti vivi – fatti reali

E’ indubbiamente con la sepoltura prematura che andiamo a sondare una delle esperienze più orribili che si possano sperimentare. Immaginate l’immobilità costretta della bara, l’impossibilità di chiamare aiuto e l’aria che secondo dopo secondo viene a mancare. Immaginate il buio come mai lo avete sperimentato prima, l’odore di chiuso e di umido che vi esplode in gola. Il terrore di trovarvi immersi nella nuda terra e di non poter far nulla per uscire, consci che quelli saranno gli ultimi istanti della vostra vita, se siete fortunati, o le ultime tragiche ore, cercando di annaspare l’ultima particella di ossigeno. Che sia per incapacità di distinguere un vivo da un morto o per un atto rituale (come accadeva

Read More

Il licantropo di Bedburg

Il licantropo di Bedburg

Per alcuni popoli, il lupo è il grande spirito della foresta. Per altri, una vera e propria incarnazione del male, associato spesso a quelle creature della notte come i pipistrelli, i gufi e i topi, relegati a quell’ambito della fantasia che vedrebbe i vampiri capaci di trasformarsi in queste creature della notte come vuole ad esempio il folklore romeno e dell’est Europa in generale. Poi ci sono i giapponesi, che vedono la figura del lupo come un guardiano che protegge il raccolto da cervi e cinghiali. Per altri invece, il collegamento tra il lupo e gli dei era una certezza: per i vichinghi, il lupo Fenrir era figlio del dio Loki, mentre per i greci, l’animale

Read More

La Women Nation Army

La Women Nation Army

Nel 1892 la Nation Army di Hanbury street era scesa in campo per tamponare la situazione delle migliaia di donne disperate dell’Est End di Londra dopo i delitti di Jack the Ripper. La società stava cambiando e lo squartatore aveva avuto il suo ruolo anche in questo. Non era più possibile voltarsi dall’altra parte e far finta che non esistesse il problema. Le donne poi erano la parte più debole della costola più indigente della società londinese. Spesso un divorzio o la morte del marito non lasciava scampo e le malcapitate si ritrovavano a dover sopravvivere con la prostituzione. Pochi spiccioli per un letto schifoso intriso spesso di odori nauseanti e lasciti organici di chi vi

Read More