Di seguito le recensioni al mio romanzo, Re Nero, edizioni Abeditore.

 

A tutto volume libri con Gabrio

Link recensione:

http://tuttovolumelibricongabrio.blogspot.com

instagram: @a_tuttovolume_libri_con_gabrio

Una recensione a questo indirizzo:
http://tuttovolumelibricongabrio.blogspot.com/2018/08/recensione-re-nero.html

Un piccolo estratto:

Un romanzo gotico, tra i migliori che abbia letto, che ha in sé attimi a volte di paura e trovo che sia stupendo tutto ciò perché dimostra la bravura dell’autore, infatti, a mio avviso, non è cosi facile provocare nel lettore questo genere di sensazione. Libri che mi abbiano realmente fatto paura, non ne ho letti purtroppo molti.


Cinderella col Bazooka (@Manumomelibri)

Link recensione:

https://cinderellacolbazooka.wordpress.com/2018/05/11/re-nero-di-massimo-mayde-abeditore/
Recensione di Re Nero a cura del blog @Manumomelibri (Instagram) | Cinderella col Bazooka (blog)

L’aspetto che più convince in Re Nero è la tensione psicologica che non cade mai nei cliché e non delude. Il vampiro descritto da Massimo Mayde è sensuale, non nella fisicità (ne tantomeno sbrilluccica al sole) ma nella capacità di soggiogare le prede prescelte e trovo che il vero orrore sia nell’incapacità di sottrarsi a questa figura e al saper descrivere benissimo il tutto. Insomma io l’ho trovato assolutamente convincente, credo che alle spalle ci sia un lavoro di ricerche sull’argomento: s’intersecano medicina e psicoanalisi, tradizioni e fantasia, storia e cultura. Un libro magnetico come il tema che tratta.


Mechanicalrose

Link recensione:

https://mechanicalroses.blogspot.it/2018/02/bookworm-in-lipstick-re-nero-massimo.html?spref=fb
Recensione di Re Nero a cura del blog Mechanicalrose

Lo stile di Massimo Mayde ci riporta immediatamente all’Ottocento, immaginando e tessendo una storia in cui il mito di Dracula nasce dieci anni prima del celebre romanzo di Bram Stoker. Un Dracula ben lontano quindi dalle versioni edulcorate a cui la letteratura moderna ci ha abituato; niente pelle luccicante al sole e visetti adolescenziali, ma mostri non morti, dall’aspetto tutt’altro che attraente.
Qui Dracula è ferale, terrificante e sensuale come il rosso del sangue. E’ puro istinto che al tempo stesso combatte con una scintilla di sentimento.


Sister’s Books

Link recensione:

https://sistersbooks17.wixsite.com/sistersbooks/single-post/2018/01/23/Re-Nero-Massimo-Mayde
Recensione di Re Nero a cura del blog Sister’s Book.

Nonostante non ami le storie di vampiri, il romanzo mi è piaciuto molto, e mi ha conquistata dalla prima pagina, dove tutti i personaggi sono principali, e dove mi è stato impossibile non adorare il dottor Van der Meer. Un racconto che racchiude macabro, mistero, horror ma anche una sana ironia che ha alleggerito tutta la storia e che mi ha fatto amare ancora di più i protagonisti.


Luna Lovebook

Link recensione:

https://aliceinbooklandsite.wordpress.com/2017/10/29/recensione-re-nero

Recensione di Re Nero a cura Francesca. Qui il suo blog Luna Lovebook e qui la recensione al libro.

La storia riesce ad essere credibile (nel suo impossibile) e mi ha soddisfatta, rendendo giustizia a un grande classico. Ciò che ho apprezzato di più è stata infatti la riuscita contestualizzazione del romanzo, si vede che l’autore ha compiuto un buon lavoro di approfondimento riguardo l’epoca narrata così da rendere Re Nero ricco di particolari linguistici e non, che lo inseriscono perfettamente nel contesto storico, come se appartenesse al secolo in cui è ambientato.


La Libreria dell’Allegria

Link recensione:

http://lalibreriadellallegria.blogspot.it

Una recensione molto dettagliata di Re Nero, scritta dalla curatrice del blog “La Libreria dell’Allegria“, la potete trovare a questo indirizzo:
http://lalibreriadellallegria.blogspot.it/2017/10/re-nero-di-massimo-mayde-cosa-ne-penso.html

Un piccolo estratto:

Già dal primo capitolo Massimo Mayde è stato capace di creare ansia e suspense […] Ansia e raccapriccio dunque. Se siete deboli di cuore e di stomaco attenzione, perché Mayde non risparmia mai scene molto violente e crude. Alla violenza, però, si alternano alcuni passi o capitoli molto poetici, sognanti. Malinconici […]

Ne approfitto comunque per segnalare il suo blog, perché è molto interessante per l’analisi a tutto tondo dei libri che recensisce sempre con molta passione!


Quattro chiacchiere in compagnia di Micol Borzatta

Link recensione:

https://quattrochiacchiereincompagniablog.wordpress.com/

Una recensione a questo indirizzo:
https://quattrochiacchiereincompagniablog.wordpress.com/2018/06/26/re-nero-massimo-mayde-ab-editore-2017-a-cura-di-micol-borzatta/

Un piccolo estratto:

L’atmosfera che viene descritta è quella che terrorizza maggiormente, perché l’autore la fa vivere concretamente. Senti la pelle d’oca, i brividi che corrono per la schiena, l’aria intorno farsi crepitante… e un semplice uomo appoggiato a un albero diventa terrificante ancor più di una descrizione nei minimi dettagli della morte di un bambino.

Related Post

Lascia un commento