Umanoidi Volanti

Accade in Messico, ma in realtà anche in altri luoghi del pianeta, seppure con una frequenza irrisoria rispetto le zone del centro America. Si tratta dello strano fenomeno degli umanoidi volanti. I testimoni sono parecchi, cosí come i video a disposizione per lo studio del caso, ma c’è da dire una cosa: intanto le testimonianze sono colme di discrepanze, come ad esempio la descrizione di umanoidi volanti dotati di casco o senza, con ali di pipistrello o con un mantello (ma qui è chiaro che si tratti di Batman e Superman, suvvia), ma anche senza. Con o senza tutina da teletubbies. Insomma, i pareri sono discordanti. Ma oggi voglio strafare e mi sbilancio osservando che certe descrizioni somigliano molto a quelle del famigerato Mothman e (rullo di tamburi) a Spring Heeled Jack di cui vi parlai mesi fa. Sí, però insomma, chi sono questi umanoidi volanti? Secondo l’amato/odiato Joe Nickell, si tratta di palloncini dopati di elio e resi umani da un chirurgo plastico impazzito, perchè sembra che tutto ciò che vola, se non sono uccelli, aerei o elicotteri, sono sempre palloncini o palloni sonda.
E che due palle. Volanti e piene di elio.
Voi ne avete mai sentito parlare?
Il caso sembra interessante soprattutto per la sua bizzarria e pericolosità, anche perché diciamocelo, se dobbiamo stare attenti agli uccelli bombardieri, dovremo preoccuparci anche di umanoidi e mucche volanti? Perchè attenzione, da quelle parti le mucche non volano, ma vengono rapite dagli UFO e sganciate come bombe nelle praterie.
E pure queste sono piene di gas.

Segui i nostri podcast nel Salotto del Terrore su spreaker.com

Seguimi su Instagram @massimo_mayde

Related Post